Finalmente si muove qualcosa contro la diffamazione, ma poca cosa

In Svizzera è stato punito un utente fb per aver condiviso e messo “Like” a pagine accusatorie contro Erwin Kessler.
1) E’ stato condannato chi condivideva, ma nessuna condanna per gli autori degli articoli originali?
2) Mettere un LIKE mi sembra un po’ troppo per andare in tribunale, nonostante io sia ultracontrario a post creati da hater. Evidentemente la reiterazione del Like ha spinto la giustizia a intraprendere una procedura.
3) Conviene sempre indicare a Fb l’inadeguatezza dei contenuti, sul post andando sui 3 puntini in alto a destra e indicare “Perchè non mi piace questo post”.
4) Rendiamo il luogo di internet un luogo aperto a tutte le idee, ad esempio proprio in Israele non è vietato leggere Mein Kampf, ma senza contenuti offensivi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.